Documenti

26-01-2014 UFFICIO TECNICO DIOCESANO

COSTITUZIONE UFFICIO TECNICO DIOCESANO

A seguito degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, che hanno coinvolto vaste zone dell’Arcidiocesi e provocato notevoli danni agli edifici di culto posti sotto la giurisdizione dell'Autorità Ecclesiastica;
- rendendosi necessario un riordinamento degli Uffici di Curia sinora deputati ad interloquire con gli Organi statali per una più efficace ed efficiente funzionalità burocratica in vista della ricostruzione post sisma;
- intendendo stabilire un unico Ufficio che, indipendentemente dalla ricostruzione post sisma, coadiuvi stabilmente l’Ordinario Diocesano e gli Enti Ecclesiastici posti sotto la Sua giurisdizione, in data 01-01-2014 è stato


COSTITUITO - l’UFFICIO TECNICO DIOCESANO


Il suddetto Ufficio, fatte proprie le funzioni dei precedenti Servizio Diocesano per l’Edilizia di Culto ed Ufficio Beni Culturali ed Arte Sacra, soppressi con la presente, svolge la sua attività sotto la guida del proprio direttore.

Il Direttore dell'Ufficio Tecnico Diocesano è l'ing. don Stefano Zanella con i seguenti recapiti:
c.so Martiri della Libertà, 77 - 44121 Ferrara - tel. uff. 0532 228022; fax 0532 228062; sismafe@gmail.com; beniculturaliferrara@pec.chiesacattolica.it;
Il Responsabile Unico del Procedimento - RUP dell'Ufficio Tecnico Diocesano è l'ing. Nicola Gambetti con i seguenti recapiti:
via Monte Nero, 2 - 44121 Ferrara - tel/fax 0532 205721; rup@diocesiferrara.it;
Il Responsabile per la tutela e la valorizzazione dei beni mobili ecclesiastici è il dott. Aniello Zamboni con i seguenti recapiti:
c.so Martiri della Libertà, 77 - 44121 Ferrara - tel. uff. 0532 228021; fax 0532 228062; uartebeni@diocesiferrara.it.

ORARI DELL'UFFICIO:
Lun-Ven: 9.00-13.00
Giovedì Chiuso
Mar e Ven 15-17.30 previo appuntamento presente il RUP

  • Decreto Costituzione Ufficio Tecnico Decreto Costituzione Ufficio Tecnico (752,14 KB)
  • Nomina Direttore Ufficio Nomina Direttore Ufficio (593,34 KB)

04-02-2014 VADEMECUM PIANO RICOSTRUZIONE

EVENTO SISMICO 2012
MODALITÀ PROCEDURALI PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI RIPRISTINO STRUTTURALE E MIGLIORAMENTO SISMICO IN RIFERIMENTO AL PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE E DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEI BENI CULTURALI

  • Linee guida per tecnici (817,81 KB)
  • Foglio di calcolo per spese tecniche ammesse a contributo (125,5 KB)

VERIFICA DI INTERESSE CULTURALE

SCHEDA PER LA VERIFICA DELL’INTERESSE CULTURALE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE
Al fine di facilitare la compilazione della scheda per la richiesta di verifica dell’interesse, si è predisposto una modulistica in word, che ripropone le domande richieste dal programma informatico predisposto dalla CEI.

  • Modello della Verifica di interesse da compilare Modello della Verifica di interesse da compilare (858,5 KB)

VADEMECUM ATTI DI STRAORDINARIA AMMINISTRAZIONE

Si ricorda che, in forza dell'art. 7, comma 5 dell'Accordo di revisione del Concordato lateranense e dell'art. 18 della Legge 20 maggio 1985, n. 222, i controlli canonici hanno rilevanza anche per la validità e l'efficacia degli atti nell'ordinamento civile. Pertanto, la mancanza dell'autorizzazione può comportare l'invalidità dell'atto, oltre che per l'ordinamento canonico, anche per quello civile, con le conseguenze del caso a carico dell'Ente e dei suoi Legali rappresentanti.
------------
Per dare concreta attuazione all’iter indicato nel Decreto Vescovile Prot. Atti di Curia 130/2011 e per favorire, da parte degli Uffici Diocesani preposti, l’esame delle pratiche di straordinaria amministrazione, si offrono qui di seguito, alcuni modelli di domanda con indicati i documenti che necessariamente devono essere allegati.

  • Vademecum per la compilazione degli atti di straordinaria amministrazione (1,34 MB)

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico