NEWS

LETTERA DELL'ARCIVESCOVO SUI CAMBIAMENTI DI SACERDOTI IN DIOCESI

Ferrara 4 luglio 2014

04/07/2014

Il 3 luglio scorso, durante la tradizionale giornata sacerdotale al Passo della Mendola (in cui si sono festeggiati gli anniversari, in particolare quelli di Cinquantesimo: presenti Mons. Armando Blanzieri e Mons. Umberto Poli) l'Arcivescovo S. E. Mons. Luigi Negri ha annunciato i cambiamenti che saranno operativi da settembre. Pubblichiamo la lettera che è stata mandata a tutti i sacerdoti della Diocesi.

LETTERA AI SACERDOTI SUI CAMBIAMENTI IN DIOCESI
Ferrara 4 luglio 2014

Carissimi sacerdoti,
introduco l’elenco dei cambiamenti pastorali che diventeranno operativi a settembre, all’inizio del nuovo anno pastorale.
Come vedrete sono cambiamenti che - dopo una seria e lunga consultazione, non solo di coloro che risultano direttamente coinvolti ma anche di una vasta parte del nostro presbiterio - si sono resi assolutamente necessari per mettere in moto la macchina della nostra Arcidiocesi e per farla partire con decisione dal prossimo anno pastorale. Probabilmente un ulteriore cambiamento, non meno ampio, potrà avvenire alla fine del prossimo anno pastorale (2014-2015), potendo utilizzare i sacerdoti che oggi sono oggettivamente impossibilitati ad un tale cambio.
Tutto il lungo cammino di dialogo, di conversazione, di confronto e di confidenze spirituali che hanno segnato questo lungo periodo, di oltre due mesi, è stato per me un’esperienza molto significativa di cui ringrazio Dio e tutti quelli che sono intervenuti. Mi sono trovato di fronte ad un presbiterio che intende compiere, con decisione rinnovata, il cammino della propria vita sacerdotale e della propria missione. Ci sono state anche tante difficoltà ed amarezze, che riguardano il passato e che sono affiorate nei dialoghi, ma mi pare che non siano più un elemento frenante, anzi sembrano essere diventate un elemento che spinge al rinnovamento della fede e della missione. Ho imparato molto da questi dialoghi e ho compreso che occorre avere una chiarezza di obiettivi che coinvolgano insieme la vita della Chiesa e la vita della persona - i desideri e le difficoltà dei singoli sacerdoti - affinché ci sia una coniugazione il più possibile aderente tra esigenze e diritti della Chiesa ed esigenze e diritti della persona.
Considero questo primo cambiamento come un’ipotesi da verificare insieme e su cui tornare per apportare eventuali e opportune correzioni che ci fossero imposte dalle necessità. La regola aurea di questo nostro cammino, tuttavia, è che tutto si deve fare in una prudente gradualità, senza accelerazioni che mettano in difficoltà le persone o le strutture, senza indecisioni e con uno spirito di autentica comunione che ci riconsegna ogni giorno alla grande responsabilità di seguire Cristo, nella nostra vita e con la nostra vita, per esserne segni efficaci nella vita del nostro popolo.
Mentre vi ringrazio per tutta l’affezione che sento ormai nata attorno alla mia persona e per l’intensa volontà di collaborazione che ho percepito in più di un’occasione, mi consegno alle vostre preghiere e vi imparto la mia benedizione.
+ Luigi Negri
Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Abate di Pomposa

Elenco cambiamenti :
don Michele Zecchin amministratore parrocchiale sant’Agostino.
don Andrea Frazzoli Parroco Vigarano Mainarda.
don Cristian Vampa Parroco di Coronella e Madonna Boschi; vice rettore del Seminario
don Stefano Piccinelli Parroco Fossanova (San Marco e San Biagio) e Torre Fossa
don Gennaro Lione a Marrara-Monestirolo
don Mario Dalla Costa Padre Spirituale del Seminario, Parroco di Ospitale di Bondeno e Ponte Rodoni e Rettore del Santuario del Crocefisso.
don Paolo Galeazzi Parroco di Coccomaro (di Focomorto e di Cona); vice rettore del Seminario
don Massimo Manservigi Parroco Santo Stefano (e San Paolo)
don Emanuele Zappaterra Rettore del Seminario
( a giorni ne verranno comunicati altri)