NEWS

DAL PRIMO LUGLIO, L'UNITÀ PASTORALE DI BORGOVADO

Ferrara 22 giugno 2018

22/06/2018

COMUNICATO STAMPA
Unità Pastorale di "Borgovado"
la prima Unità Pastorale dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio

Per dare compimento ai progetti dei predecessori - S.E. Card. Carlo Caffarra, di venerata memoria e S.E. Mons. Paolo Rabitti - in ottemperanza alle proposte della Conferenza Episcopale dell'Emilia Romagna, al fine di riorganizzare e dare nuovo impulso alle parrocchie della Visitazione di Maria Vergine (detta “la Madonnina”), di San Gregorio Magno, di Santa Francesca Romana e dell’Annunciazione di Maria SS. di Santa Maria in Vado,

l'Arcivescovo S.E.Mons. Gian Carlo Perego
ha eretto l'Unità Pastorale (UP) di Borgovado,

a decorrere dal 1 luglio 2018 con sede centrale nella parrocchia di Santa Francesca Romana. Le singole Parrocchie interessate conserveranno il proprio profilo giuridico. L'UP conta circa 6000 abitanti, 3 Monasteri di clausura, 3 Conventi tra religiosi e religiose, la sede della Caritas Diocesana.
I referenti dell’UP saranno: Don Andrea Zerbini (Presidente UP), Don Francesco Viali (Vicario UP), Don Fabio Ruffini (Rettore del Santuario del Prodigioso Sangue e Cooperatore pastorale), Don Paolo Bovina (Cooperatore pastorale), Don Marcello Panzanini (Diacono). Sarà costituito un unico Consiglio (analogo al consiglio pastorale parrocchiale) formato da rappresentanti di tutte le parrocchie scelti secondo i criteri prescritti dal Decreto di erezione.
Le specifiche determinazioni del Decreto sono stabilite ad experimentum per una durata quinquennale, pur essendo l’UP a tempo indeterminato.
Contestualmente la “Fraternità Sacerdotale Familia Christi” lascerà la chiesa, il Santuario e i locali della parrocchia dell’Annunciazione di Maria SS. di Santa Maria in Vado entro il 30 giugno 2018, mentre resterà presso i locali di “San Girolamo dei Gesuati” fino al 30 settembre, tempo necessario perché giunga a conclusione il procedimento iniziato con la Visita Canonica.
In tale periodo i sacerdoti di “Familia Christi”, potranno celebrare la S. Messa, per disposizione di S. E. Mons. Gian Carlo Perego, presso la chiesa di Santa Chiara in C.so Giovecca.
Ufficio Stampa Diocesano