NEWS

DECEDUTO DON GUGLIELMO PERELLI

20/02/2016

Si è spento oggi il sacerdote don Guglielmo Perelli già parroco di San Giovanni Ev. a Quacchio. Nato a Iolanda di Savoia il 29/11/1935 e ordinato sacerdote il 27/05/1962.
Per lui un ricordo nella preghiera, di cui scriveva:
“Mettitelo ben in testa, Dio non ti punisce perché non hai detto le preghiere. Non devi nulla a Dio in fatto di preghiera. Se c’è una cosa che non devi è pregare. La preghiera la devi a te stesso, perché ti impoverisci, ti neghi il necessario, ti privi dell’essenziale. Sei tu che ne hai bisogno, bisogno di preghiera più che di preghiere, se vuoi che non ti manchi il respiro, se intendi essere uomo.
Dio non ti rimprovera perché non ha ricevuto la dose pattuita di preghiere. Piuttosto sei in colpa con te stesso, perché ti impoverisci, ti neghi il necessario, ti privi dell’essenziale. E sei in colpa con gli altri, perché li deludi, non pregando manchi di giustizia nei loro confronti. Se la tua vita è povera di preghiere fai un torto a te stesso, tradisci il tuo essere più autentico, mortifichi le tue esigenze più legittime.
Dio non aspetta, registro alla mano, le tue preghiere, aspetta che tu scopra la possibilità della preghiera. Dio gradisce quelli che non possono fare a meno della preghiera”.
LA PREGHIERA NON LA DEVI A DIO, LA DEVI A TE STESSO