NEWS

CONCERTO D'ORGANO DI NATALE - BASILICA DI SAN GIORGIO FUORI LE MURA FERRARA

SABATO 26 DICEMBRE 2015 ORE 18.45 - ORGANISTA: M° LUIGI LOCATELLI

25/12/2015

Il Parroco Dom Antonio Bellantone e l'organista titolare M° Luigi Locatelli, sono lieti di terminare con questo concerto un anno denso di eventi musicali del mondo organistico. Infatti, oltre ai concerti, si è celebrato l'”Organ Day” in onore di J.S. Bach, con grande partecipazione di organisti ed appassionati da tutta Italia. Inoltre lo strumento è stato inaugurato ufficialmente dal Ministro alla Cultura On. Dario Franceschini, alla presenza di Sindaco e autorità.
Il primo autore in programma del concerto è Matthias Weckmann, notevole rappresentante dello “Stylus Phantasticus” della Germania del Nord, organista alla Jacobikirke di Amburgo. Influenzato tra l'altro dallo stile policorale veneziano, si caratterizza per la complessità contrappuntistica.
Johann Kaspar Kerll ha operato a Vienna e nella Germania del Sud. Fondamentale per la sua formazione il soggiorno romano, dove ebbe relazione con l'ambiente musicale che faceva riferimento a Frescobaldi.
Il “Capriccio pastorale” di Girolamo Frescobaldi è il capostipite di questo genere, e fu di esempio a molte composizioni successive. Il tema è quello popolarissimo di S. Alfonso, eseguito per la ricorrenza dagli zampognari: il loro strumento è imitato dall'organo dal pedale tenuto.
Di Arcangelo Corelli verrà eseguita una antica trascrizione per organo del sesto tempo “pastorale ad libitum” del concerto grosso n. 8 per la notte di Natale.
La Pastorale di Johann Sebastian Bach è l'ultima del genere. E' in quattro movimenti. Il primo è una “pastorella” con il tipico ritmo di siciliana. Il secondo tempo è una allemanda dolcissima. Cambio di passo nel terzo tempo, un' “aria” di intensa cantabilità. In essa l'atmosfera di accorata preghiera ci ricorda lo scopo della venuta del Cristo, cioè il suo sacrificio. L'ultimo tempo è un fugato che si rifà alla giga, il clima festoso che si ritrova nel finale del terzo concerto branderburghese.
Di Claude Balbastre vengono presentati tre Noel. Egli fu il più importante organista dei suoi tempi in Francia. Osannato dalla corte e dal popolo, fu organista in vari organi di Parigi. Questi celebri Noel, su temi popolari, furono per anni eseguiti nella chiesa di S.Rocco. Il vescovo di Parigi gli proibì per due volte di suonarli nella notte di Natale perchè la folla intervenuta aveva causato disordini essendo molto numerosa. Queste raffinate composizioni daranno la possibilità di ascoltare quasi tutte le sonorità dell'organo. Esse erano infatti concepite per i grandi organi parigini, di solito a cinque tastiere.
Programma:
Matthias Weckmann: Praeambulum a 5 Vocum
(1621-1674)
Johann Kaspar Kerll: Capriccio sopra il Cucù
(1627-1693)
Johann Sebastian Bach: Pastorale BWV 590
Girolamo Frescobaldi: Capriccio Pastorale
(1583-1643)
Arcangelo Corelli: Pastorale
(1653-1713)
Claude Balbastre: “A la Venue de Noel”
(1724-1799) “Ou s'en vont ces gais bergers”
“Quand Jesus naquit à Noel”
(dalla Première Suite de Noels)
Organo Pinchi-Skrabl (2012), tre manuali meccanico, canne 2300. Info al sito: www.organosangiorgio.it