NEWS

2 NOVEMBRE: PREGHIERA ALLA “SACRA FAMIGLIA” PER REYHANEH

Il 2 novembre presso la parrocchia della Sacra Famiglia l'Arcivescovo Mons. Luigi Negri guiderà il Rosario per i defunti ed in particolare per la ragazza iraniana recentemente impiccata

28/10/2014

L’Arcivescovo di Ferrara-Comacchio Mons. Luigi Negri esprime la sua profonda desolazione per “l’omicidio di Stato” perpetrato nei confronti della giovane donna iraniana Reyhaneh che è stata impiccata dopo un processo pieno di errori e che non ha considerato il suo diritto alla legittima difesa. Le è inoltre stata negata la possibilità di incontrare la madre e persino di donare i suoi organi, come aveva chiesto, allo scopo di aiutare altre vite. E’ una terribile testimonianza dell’esito degradante a cui portano certe formulazioni ideologico-religiose. Per dire la solidarietà a questa vita spezzata e la nostra affezione e apertura alle migliaia di persone che si trovano nella medesima situazione, la Diocesi di Ferrara-Comacchio pregherà per lei il giorno dei defunti, 2 novembre. L’Arcivescovo guiderà la recita del Rosario nella chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia (via Bologna – Ferrara) alle ore 16.30, e invita parrocchie, associazioni, gruppi e movimenti della Diocesi a pregare per la stessa intenzione.

INDICAZIONI UFFICIO LITURGICO
Risultando dal Calendario Liturgico 2014/15 la Festa di Tutti i Santi in giorno di sabato, si ricorda che dal pomeriggio del giorno 31 ottobre si può celebrare la Messa prefestiva e che anche nel pomeriggio/sera del 1° novembre bisogna celebrare la Solennità dei Santi. Il giorno 2 novembre (domenica) si celebrerà la Commemorazione di tutti i fedeli defunti (che appunto non ha Messa prefestiva).
Inoltre quest'anno non si potrà celebrare la Messa prefestiva dell'Immacolata perché la Domenica di Avvento ha la precedenza sulla solennità della BVM Immacolata, celebrata appunto il giorno lunedì 8 dicembre.